Posted on

Strangozzi Classici Umbri con zafferano di Norcia in pistilli e salsiccia di maiale.


Per 4 persone:

  • 500 gr. di Strangozzi Classici Umbri
  • circa 20 stimmi o pistilli di zafferano di Norcia
  • Circa 5/6 salsicce di suino fresche
  • sale q.b.

Mettere in infusione i pistilli di zafferano in acqua tiepida, in una tazzina da caffè (acqua non bollente, per non far perdere tutte le sue proprietà) per almeno 2 ore prima dell’utilizzo (circa 5 pistilli o stimmi per persona).

Spellate le salsicce e riducete in piccoli “fiocchi” . Fate rosolare in  una padella antiaderente. 

Una volta rosolate, scolate il grasso sprigionato.

Nel frattempo, in una casseruola mettete a bollire l’acqua con sale grosso q.b. Non appena raggiunge il bollore, versare gli strangozzi, senza mai mescolarli fino alla fine della cottura (altrimenti si spezzano), almeno 20 minuti.

Una volta cotti gli strangozzi, scolare, aggiungere le salsicce rosolate e i pistilli di zafferano in infusione con tutta la loro acqua.

Amalgamare delicatamente e servire caldi.

Gli strangozzi, essendo una pasta artigianale con trafilatura al bronzo, tratterranno tutto il condimento…..una vera bontà.